Baglioni Hotel Luna @it

Chiesa della Madonna dell’Orto

Costruita verso la metà del XIV secolo e intitolata in origine a San Cristoforo, viene in seguito chiamata dal popolo “Madonna dell’Orto” dopo che vi fu collocata una statua della Madonna, ritenuta miracolosa.

Tra il 1483 e il 1503 venne collocato il portale rinascimentale opera di Bartolomeo Bon e il campanile a cipolla in mattone grezzo, unico nel suo genere.

Dal 1552 a 1569 il Tintoretto dipinse qui dieci opere. Tra queste spiccano le due grandi tele che illustrano l’Adorazione del vitello d’oro e il Giudizio Universale, che può considerarsi a buon diritto la risposta veneziana a Michelangelo.

Le ante esterne dell’organo, raffiguravano invece la Presentazione al tempio della Vergine, e sono state in seguito riunite in una tela unica. Le ante interne, invece, mostravano La Visione della Croce di San Pietro e la Decollazione di San Paolo, e sono ora collocate sul fondo del presbiterio.

Nel catino dell’abside si possono inoltre ammirare le Quattro Virtù Cardinali, suddivise tra Giustizia e Temperanza e Prudenza e Fortezza.

Ci sono poi varie opere di Palma il Giovane, il Martirio di San Lorenzo di Daniele van den Dyck, e la pala lignea di Cima da Conegliano raffigurante San Giovanni Battista fra i Santi Pietro, Marco, Gerolamo e Paolo.

 

Chiesa della Madonna dell’Orto
Cannaregio 2022
30121 Venezia – Italia
Tel. +39 041 5208807
info@madonnadellorto.org
www.madonnadellorto.org