Baglioni Hotel Luna @it

Chiesa di San Sebastiano

Al di fuori dai chiassosi percorsi turistici, la chiesa di San Sebastiano è un vero e proprio gioiello a Venezia.

E’ una chiesa del Quattrocento, ristrutturata e ampliata nella prima metà del Cinquecento su progetto dello Scarpagnino.

Al suo interno si trova il più importante corpus di opere del Veronese, che tra il 1555 e il 1565 compì quella che fu probabilmente la sua più grande impresa artistica.

Un complesso di tele e affreschi orna il soffitto, le pareti della navata, il presbiterio, la sagrestia, le portelle dell’organo e il coro delle monache.

Di particolare splendore sono le tre tele del soffitto della navata che riproducono le Le Scene della vita di Ester, gli episodi della Vita di San Sebastiano che ornano il coro pensile e la Madonna in Gloria con San Sebastiano della grande pala d’altare.

In questa chiesa sono anche conservate le spoglie del Veronese.

Tra le altre opere presenti vanno poi ricordate quelle di Tintoretto nella sagrestia, e il San Nicolò di Tiziano e altre opere di Paris Bordone, Jacopo Sansovino e Palma il Giovane.


Chiesa di San Sebastiano
Campo di S. Sebastiano, 1686 Dorsoduro
30123 Venezia – Italia
Tel. +39 041 2750462
info@chorusvenezia.org
www.chorusvenezia.org