Baglioni Hotel Cala del Porto @it

Sovana

A pochi chilometri da Pitigliano (GR), Sovana è considerato uno dei più bei borghi medievali d’Italia.

Le sue origini risalgono agli Etruschi, che avevano chiamato questo luogo Suana, ovvero “terra verde”. Nelle immediate vicinanze di Sovana sorge infatti una importante necropoli etrusca, dove si trova la celebre Tomba Ildebranda dalla caratteristica forma di tempio greco.

In epoca romana Sovana fu un centro importante, tanto da divenire successivamente sede vescovile.

Nel V secolo fu conquistata dai Longobardi e finì sotto il dominio degli Aldobrandeschi, come testimoniano gli imponenti resti della rocca, per poi passare alla famiglia degli Orsini.

Casette medievali fiancheggiano la via principale che si allarga in Piazza del Pretorio, in cui si trova l’omonimo palazzo, il tardo-rinascimentale Palazzo Bourbon del Monte, e la chiesetta romanica di Santa Maria, che racchiude un ciborio del VIII secolo.

All’estremità del borgo sorge il Duomo (secoli XII-XIV), che presenta ornati esterni con lesene ed archetti, un bel portale, ed un grandioso interno a tre navate con cupola ottagonale e pilastri con capitelli finemente istoriati.
 

Sovana
58010 Sorano (GR) – Italia