Relais Santa Croce

Galleria del Costume

La Galleria del Costume di Firenze, fondata nel 1983 da Kirsten Aschengreen Piacenti, occupa 13 sale della Palazzina della Meridiana di Palazzo Pitti.

Comprende collezioni dal Settecento al Novecento, che offrono un panorama di storia del costume e del gusto. Sono raccolti circa seimila tra costumi teatrali, antichi abiti e accessori, prevalentemente frutto di donazioni private, come la collezione Tirelli e Ferrè.

L’esposizione documenta l’evolversi degli usi degli stili e delle tradizioni delle civiltà e possiamo trovare i classici costumi femminili del XVIII secolo stretti in vita e gonne gonfiate, abiti dell’Ottocento fino ad arrivare ai classici abiti dei primi anni venti del XX secolo.
Anche per l’abbigliamento maschile esiste una vasta esposizione che procede parallelamente all’esposizione degli abiti da donna.

Tra i pezzi più antichi e rari esposti figurano gli abiti funebri appartenuti a Cosimo I de’ Medici, Eleonora di Toledo e Don Garzia, risalenti al Cinquecento.

I costumi vengono esposti in vetrine climatizzate su diverse tipologie di manichini e vengono alternati ogni 2 anni in modo da mantenere l’integrità delle stoffe, evitando che gli abiti vengano sottoposti allo stress di una permanenza troppo prolungata su manichino e ad una eccessiva esposizione alla luce.

Nella sala centrale si tengono esposizioni temporanee su particolari selezioni del patrimonio della galleria, corredate da speciali cataloghi pubblicati dalla galleria stessa.


Galleria del Costume
Palazzina della Meridiana di Palazzo Pitti
Piazza Pitti, 1
50125 Firenze - Italia
Tel. +39 055 294883