Go to home page This Hotel Menu Tools Menu
Back

Shopping

Venezia è in grado di soddisfare qualunque tipo di acquirente, dal più esigente e sofisticato a chi vuole anche soltanto portare con sé un ricordo di questa città.

Tra mercati, bancarelle, venditori ambulanti, laboratori artigianali e boutiques internazionali è possibile scegliere tra tessuti, abbigliamento, gioielli, antiquariato, oggetti per la casa e molto altro ancora per lo shopping.

Venezia è nota soprattutto per il vetro di Murano, i cui preziosi lampadari adornano i palazzi più signorili, e con cui i maestri veneziani creano ogni tipo di forma e colore.

Vasi, bicchieri, piatti e coppe, ma anche collane, pendenti, anelli e orecchini. Senza dimenticare la murrina, il tipico mosaico di vetro veneziano, che nell’antichità veniva addirittura usata come moneta dai mercanti veneziani in viaggio.

Chi avesse la fortuna di poter soggiornare a Venezia per qualche giorno, non dovrebbe perdere l’occasione di visitare l’Isola di Murano, dove si trovano le antiche vetrerie, in alcune delle quali è possibile assistere dal vivo alla magia del vetro soffiato.

Ma di Venezia sono celebri anche i preziosi pizzi di Burano, realizzati con un’antica tecnica chiamata tombolo, le maschere artigianali in cartapesta, la fine oreficeria.

Un’altra tradizione artigianale veneziana è l’arte della legatoria, presente con diverse botteghe sparse per la città, che offrono preziose rilegature, carte da lettere e carte marmorizzate.

Non vanno poi dimenticati i sontuosi abiti settecenteschi realizzati per il Carnevale, con tessuti che riportano la mente ai tempi degli scambi commerciali con l’Oriente.

L’Atelier Nicolao è probabilmente il laboratorio più celebre, che ha realizzato e realizza costumi di scena per il Cinema, il Teatro e la Lirica, e dove è possibile acquistare o noleggiare gli abiti più esclusivi da indossare nelle sontuose feste di Carnevale che si tengono nei palazzi storici della città.

Nel dedalo di viuzze che compongono la mappa della città vi potrà capitare di imbattervi nella bottega artigiana più antica ed autorevole come pure nel negozietto di cianfrusaglie, e, a meno che non andiate a colpo sicuro, sarà bene prestare attenzione a cosa si sta per acquistare.

Quando si parla di prodotti che dovrebbero essere realizzati in modo totalmente artigianale e con tecniche antiche, apprese in anni di sacrifici, non ci si può attendere un prezzo troppo basso. Questa può essere una prima semplice regola: se un oggetto di artigianato costa poco, molto probabilmente è perché vale poco.

La maggior parte dei veri artigiani, tuttavia, ha il proprio banco di lavoro proprio all’interno della bottega, e questo dettaglio è solitamente sufficiente a garantire l’autenticità del prodotto venduto.

Tre volte all’anno (in primavera, a inizio autunno e prima di Natale), Venezia ospita il Mercatino dell’Antiquariato di Campo San Maurizio, dove si possono trovare buone occasioni e dove la qualità e l’autenticità della merce esposta è generalmente assicurata.

In tutta la città sono presenti numerosi negozi di antiquariato, dalle piccole e oscure botteghe alle vere e proprie gallerie d’arte.

Proprio il mercato dell’arte esprime la duplice personalità di Venezia: si trovano pregevoli pezzi di antiquariato, anche provenienti da Paesi lontani, a testimonianza dell’eredità storica di questa città, come pure le opere più moderne e avanguardiste, sotto la spinta innovatrice della Biennale d’Arte, simbolo della contemporaneità veneziana.

E non a caso, può capitare spesso di trovare questi due elementi apparentemente antitetici all’interno della stessa galleria, quasi a sottolineare la compresenza di antico e moderno che caratterizza Venezia e la sua gente.

Tra Rialto e Piazza San Marco sorgono invece le boutiques più esclusive della città, in particolare tra Calle Larga XXII Marzo e la zona delle Mercerie, dove campeggiano i grandi nomi dell’alta moda italiana ed internazionale: Prada, Versace, Bruno Magli, Ferragamo, Bulgari, Damiani e molti ancora.

Un ultimo consiglio: se aggirandovi per le calli veneziane adocchiate qualcosa che vi piace, pensateci sul momento e decidete in modo sicuro e definitivo. In questo labirinto di vicoli e ponti, se doveste rinunciare per poi ripensarci il giorno successivo, correte il serio rischio di non ritrovare più il negozio o la bottega del vostro oggetto del desiderio.

  • Facebook

Book your stay

1
2
0
1